CapelloAlvento

Capello al vento, nuvole d'argento, di poco m'accontento!Sbandato al vento ondeggio di qua e di là in balìa dei miei pensieri asciutti e distratti che non vogliono raccogliersi e non voglio raccogliermi in una ciocca ordinata che odora di grasso, infiocchettata di rosa, falsamente pulita. Sono un capello al vento, un capello ribelle, che ama sentire il calore del sole sulla sua pelle. Un sole non filtrato da nuvole di false apparenze. Sono un capello, un capello al vento… Solo sciolto, son contento.

lunedì 8 ottobre 2012

NON HO PIU' PAURA

Cos’è questo silenzio assordante?
Dove son finiti i miei pensieri?
E il mio cuore, perché non batte?
E’ questa forse quella che chiamano pace?
Quando i nodi si sciolgono
I dubbi svaniscono
Le sicurezze ritornano
E io sono io
con tutte le parole non dette
e quelle che non avrei voluto sentire
tutta intera, ancora una volta
E un’ampia strada davanti
E alberi e fronde a tendere i rami
il vento a sfiorarmi la pelle
Compagni e sostegno.
Se qualcuno non segue i miei passi
Altri sono accanto a me
E ne cantano e gioiscono
Non sono sola. Non ho più paura.

Nessun commento:

Posta un commento