CapelloAlvento

Capello al vento, nuvole d'argento, di poco m'accontento!Sbandato al vento ondeggio di qua e di là in balìa dei miei pensieri asciutti e distratti che non vogliono raccogliersi e non voglio raccogliermi in una ciocca ordinata che odora di grasso, infiocchettata di rosa, falsamente pulita. Sono un capello al vento, un capello ribelle, che ama sentire il calore del sole sulla sua pelle. Un sole non filtrato da nuvole di false apparenze. Sono un capello, un capello al vento… Solo sciolto, son contento.

domenica 22 aprile 2012

Ci sono parole che il vento non potrà mai portar via con sé: troppo pesanti.
Sono le pietre che impediscono ai fiumi di fluire liberamente, sono vortici che canalizzano energie ... sprecate...
Sono i fulmini che abbattono rami ... forse già secchi ...
Sono onde impetuose che spazzano via quel poco che è sulla spiaggia... se c'è.

2 commenti:

  1. Ciao Dany! ti ho risposto oggi sul mio blog, perchè non riuscivo ad entrare per postare un comment qui!
    Cmq...condivido quello che hai commentato..sono stati anni davvero molto belli,ricchi di iniziative, emozioni..ecc...ora le cose non sono andate peggio, hanno solo preso dimensioni diverse,..cmq...mi faccio sentire,a presto!
    ciaoooooo:-))))) mega-abbraccio!!!!

    RispondiElimina